mercoledì 18 luglio 2012

UN CAPANNO LONTANO DALLA CITTÀ E AVVOLTO NEL BUIO. DUE RAGAZZE LEGATE A UNA SEDIA, UNA DI FRONTE ALL’ALTRA. COS’HANNO IN COMUNE? SOLO UNA SERATA TRASCORSA A BERE NELLO STESSO BAR DI TORINO. EPPURE QUALCUNO LE HA STORDITE, RAPITE E RINCHIUSE ENTRAMBE IN UN LUOGO CHE ODORA DI MORTE.





"Grandioso. Non è un booktrailer, è un film!!!"


Carla Sata


"Mozzafiato. Voglio leggere il libro. Voglio vedere il film. Francesca Bertuzzi ROCKS."

Tannhauser1565


5 commenti:

  1. scusa, sarò rincretinita io, ma non capisco dove sta la TUA ironia, questa volta... stai diventando buono?

    RispondiElimina
  2. Hai ragione sto diventando troppo buono. Ho bisogno di sentire di nuovo l'odore del sangue. Ho bisogno di un notiziario nuove uscite della Vallardi.

    RispondiElimina
  3. ecco, bravo. perché se mi ti sminchi pure tu la vita non ha davvero più senso

    RispondiElimina
  4. Cercherò di non mi ti sminchiarmi.

    RispondiElimina
  5. il luogo che odora di morte è il libro, direi che è andato a male.

    RispondiElimina